Biglietti per la Cappella Sistina

4.3(62.2K Recensioni)

Headout è un partner autorizzato e fidato dell'attrazione, che offre esperienze di qualità per poterla vivere al meglio. Questo non è il sito web dell'attrazione.




Ammira il Giudizio Universale di Michelangelo alla Cappella Sistina | Prenota i biglietti per la Cappella Sistina

La Cappella Sistina è una cappella papale situata nel Palazzo Apostolico ed è una delle cappelle più importanti del mondo. La sua costruzione fu commissionata da Papa Sisto IV tra il 1477 e il 1480 e i suoi rinomati affreschi, tra cui il famosissimo Giudizio Universale dipinto da Michelangelo tra il 1508 e il 1512, sono considerati capolavori del Rinascimento. La Cappella Sistina sarà una delle ultime attrazioni che visiterai durante il tuo tour delle 54 gallerie dei Musei Vaticani.

Come raggiungere l'ingresso della Cappella Sistina

La cappella si trova nel Palazzo Apostolico, la residenza ufficiale del Papa. Puoi entrare dall'ingresso dei Musei Vaticani su Viale Vaticano, situato sul lato nord di Città del Vaticano. Si trova sul lato destro, se guardi la Basilica di San Pietro da Piazza San Pietro.

L'accesso alla Cappella Sistina è incluso in tutti i biglietti per i Musei Vaticani.

Breve presentazione della Cappella Sistina

Ingresso attraverso i Musei Vaticani: biglietti e tour

Punti di interesse: il Giudizio Universale e la Creazione di Adamo di Michelangelo, gli affreschi di Botticelli che raffigurano episodi della vita di Cristo e Mosè, lo stile architettonico della cappella.
Uso attuale: la Cappella Sistina è la cappella personale del Papa e la sede del conclave papale.
Ingresso: non c'è un ingresso separato; si accede attraverso i Musei Vaticani.
Curiosità: 

  • Gli affreschi del soffitto di Michelangelo, opere d'arte famose in tutto il mondo, coprono circa 12.000 metri quadrati.
  • Nel 1560, Papa Pio IV ordinò l'aggiunta di foglie di fico e di brache per coprire i nudi nei dipinti di Michelangelo.
  • La cappella, inizialmente destinata al culto dei fedeli, venne costruita con muri spessi per garantire la difesa del Vaticano.

I tuoi biglietti per la Cappella Sistina spiegati bene

Biglietti Salta la Coda

Tour guidati

Accesso serale

Offerte combinate

L'accesso alla Cappella Sistina è incluso?

Quali sono i vantaggi?

Puoi risparmiare tempo. L'ingresso con host garantisce un'esperienza rilassante. Potrai vedere i bellissimi affreschi della cappella senza fretta.

Include l'ingresso Salta la Coda per una visita senza perdite di tempo. Puoi utilizzare le attrezzature audio gratuitamente per approfondire le tue conoscenze sul sito religioso.

Un ambiente con meno folle per un'esperienza più intima tra le opere d'arte. Colazione di 30 minuti nel cortile del Vaticano inclusa.

Un pacchetto per un'esperienza completa, senza biglietti separati o prenotazioni multiple. Ideale per chi ha problemi di tempo o per i turisti che desiderano vedere i punti di interesse più importanti.

Prezzo di partenza

Biglietti consigliati

Cosa posso vedere all'interno della Cappella Sistina?

Volta della Cappella Sistina: biglietti e tour

La parete d'ingresso

La parete d'ingresso della cappella è decorata con i seguenti affreschi che raffigurano episodi importanti della vita di Cristo e di Mosè:
Resurrezione di Cristo
Disputa intorno al corpo di Mosè

Gli affreschi originali, realizzati rispettivamente dal Ghirlandaio e dal Signorelli, furono distrutti nel 1522 a causa del crollo dell'architrave della porta. Furono sostituiti nel 1522 dalle opere di Hendrik van den Broeck e Matteo da Lecce.

Giudizio Universale: tour Cappella Sistina

La volta della cappella

Gli affreschi del soffitto della Cappella Sistina, dipinti da Michelangelo tra il 1508 e il 1512, comprendono:
• Nove storie tratte da Episodi del libro della Genesi, tra cui la famosa Creazione di Adamo
Antenati di Cristo
I dodici profeti
Le sibille
• Quattro dipinti angolari che raffigurano Episodi di Salvezza del popolo ebraico

Michelangelo dipinse oltre 300 figure sulla volta del soffitto, anche se inizialmente gli vennero commissionate solo le raffigurazioni dei dodici apostoli. Il suo innovativo sistema di impalcature facilitò il lavoro e ispirò artisti per le generazioni a venire.

Parete sud: biglietti Musei Vaticani e Cappella Sistina

La parete nord

La parete settentrionale della Cappella Sistina è decorata con le Storie di Cristo, dipinte negli anni 1481-1482:
Battesimo di Cristo
Tentazioni di Cristo
Vocazione dei primi apostoli
Discorso della montagna
Consegna delle chiavi
Ultima Cena

Vicino alle finestre troverai anche tre episodi della Passione: l'Agonia nel giardino, l'Arresto di Gesù e la Crocifissione. Il ciclo si conclude con la Resurrezione di Cristo sulla parete d'ingresso.

Parete Nord: visita musei vaticani

La parete sud

La parete meridionale della Cappella Sistina è decorata con le Storie di Mosè realizzate negli anni 1481-1482. Alcuni dei famosi affreschi della parete meridionale sono:
Partenza di Mosè per l'Egitto
Prove di Mosè
Passaggio del Mar Rosso
Consegna delle Tavole della Legge
Discesa dal monte Sinai
Punizione dei ribelli
Testamento e morte di Mosè

Il ciclo si conclude sulla parete d'ingresso con la Disputa sul corpo di Mosè.

La parete dell'altare - Cappella Sistina: tour e visite

La parete dell'altare

L'intera parete dell'altare della Cappella Sistina ospita il capolavoro di Michelangelo, il Giudizio Universale, dipinto tra il 1534 e il 1541. Questo affresco monumentale raffigura la Seconda Venuta di Cristo e il giudizio finale dell'umanità, basato sul XX capitolo dell'Apocalisse di Giovanni. I punti di interesse principali sono:
• Immagine eroica di Gesù Cristo circondato da santi e profeti
• Figure dei beati che salgono al cielo guidati dagli angeli alla destra di Cristo
• Figure di dannati che vengono trascinati all'inferno dai demoni alla sinistra di Cristo
• L'autoritratto di Michelangelo come San Bartolomeo che tiene in mano la sua pelle scuoiata
• Proporzioni umane intenzionalmente distorte ed esagerate

È la degna conclusione alla maestosa narrazione biblica che decora la volta e le pareti della cappella.

Punti di interesse dell'architettura della Cappella Sistina

Biglietti Cappella Sistina: rinascimento e architettura

La Cappella Sistina, costruita tra il 1473 e il 1481 dall'architetto fiorentino Baccio Pontelli, è una delle pietre miliari dell'architettura rinascimentale, uno stile in cui forma e funzione si fondono per creare un palcoscenico straordinario in grado di celebrare le opere d'arte ospitate sulle sue mura. La pianta rettangolare, un elemento di progettazione tipico del Rinascimento, massimizza la visibilità delle opere, mentre la volta a botte, un omaggio all'ingegneria romana, crea uno spazio armonioso.

Le sei finestre ad arco permettono alla luce naturale di entrare illuminando i famosi affreschi di Michelangelo che decorano il soffitto a volta. Il pavimento dai dettagli intricati e geometrici si abbina perfettamente alle opere d'arte sulle pareti e sul soffitto. Il paravento in marmo di Mino da Fiesole funge da barriera decorativa che separa l'area dell'altare dal resto della cappella.

Importanza storica e culturale della Cappella Sistina | Biglietti per la Cappella Sistina

  • La Cappella Sistina fu costruita tra il 1473 e il 1481 sotto il patrocinio di Papa Sisto IV, da cui prende il nome. La cappella medievale originaria sul sito fu demolita e la nuova cappella mantenne la pianta asimmetrica e le pareti in mattoni della struttura precedente.
  • Le pareti interne furono inizialmente decorate con affreschi di artisti rinascimentali come Perugino, Botticelli e Ghirlandaio nel 1481-1483. Questi affreschi raffiguravano scene della vita di Mosè e di Cristo.
  • Nel 1508, Papa Giulio II incaricò Michelangelo di dipingere la volta della cappella. Michelangelo completò quest'opera monumentale tra il 1508 e il 1512.
  • Michelangelo fu anche incaricato di dipingere il Giudizio Universale sulla parete dell'altare della cappella, un'opera che completò tra il 1536 e il 1541.
  • Dal 1878, la Cappella Sistina è la sede del conclave papale, dove i cardinali si riuniscono per eleggere un nuovo papa alla morte o alle dimissioni del pontefice precedente.
  • Le opere d'arte della cappella, in particolare gli affreschi di Michelangelo, sono considerate tra le creazioni più importanti del Rinascimento italiano e hanno avuto un profondo impatto sull'arte occidentale.

Figure di rilievo nella storia della Cappella Sistina

Papa Sisto IV

La Cappella Sistina prende il nome da Papa Sisto, la persona che ne commissionò la costruzione originale tra il 1473 e il 1481.

Michelangelo

Il famoso artista rinascimentale Michelangelo era originariamente uno scultore a cui fu commissionata la creazione di affreschi sul soffitto della Cappella Sistina e sulla parete dell'altare, tra cui la Creazione di Adamo e il Giudizio Universale.

Papa Giulio II

Papa Giulio II, noto come il papa guerriero, fu una figura centrale dell'Alto Rinascimento e un mecenate delle arti. Commissionò a Michelangelo il compito di dipingere la volta della Cappella Sistina nel 1508.

Raffaello

Raffaello progettò una serie di arazzi per coprire le pareti inferiori della Cappella Sistina nel 1515-1516. Ispirato dalla volta della Cappella Sistina di Michelangelo, Raffaello incluse le sembianze di Michelangelo nella sua opera Scuola di Atene.

Giovannino de' Dolci

Dolci è l'architetto che ha progettato l'edificio originale della Cappella Sistina nel XV secolo.

Tutto quello che devi tenere a mente prima di visitare la Cappella Sistina

  • Cerca di visitare la Cappella Sistina la mattina presto, prima che arrivi la folla, oppure nel tardo pomeriggio, quando la folla si è diradata.
  • Ogni angolo della cappella è ornato da splendidi affreschi, ogni opera è piena di storie affascinanti da raccontare e simboli da interpretare. Prendi in considerazione l'idea di partecipare a un tour guidato per apprezzare appieno le origini di questi capolavori.
  • Se preferisci fare una visita in completa autonomia, ti consigliamo di documentarti in anticipo su queste opere d'arte, in modo da riuscire ad apprezzare appieno i dipinti quando li potrai esaminare da vicino.
  • Ricorda di vestirti in modo modesto, coprendoti le spalle e le ginocchia, in segno di rispetto per la Cappella Sistina, un luogo di culto frequentato dai fedeli.
  • Rispetta il silenzio all'interno della Cappella Sistina: biglietti e tour offrono accesso ai locali, ma è obbligatorio parlare sottovoce per preservare l'atmosfera contemplativa della chiesa.
  • Cerca di studiare la planimetria dei Musei Vaticani per semplificare il tuo viaggio prima della tua visita Cappella Sistina e sfruttare al meglio il tempo a tua disposizione.
  • Una volta all'interno, prenditi il tempo necessario per ammirare gli splendidi affreschi di Michelangelo, le opere di altri maestri del Rinascimento e cerca di capire il simbolismo che si cela dietro ogni rappresentazione pittorica.

Domande più frequenti sui biglietti per la Cappella Sistina

Devo acquistare biglietti separati per visitare la Cappella Sistina?

No, il biglietto per i Musei Vaticani include l'ingresso alla Cappella Sistina. La cappella si trova all'interno del complesso dei Musei Vaticani. Puoi acquistare questi biglietti online. Puoi anche partecipare a un tour guidato con accesso prioritario.

È consigliabile assicurarsi l'accesso Salta la Coda con i biglietti della Cappella Sistina?

La Cappella Sistina può essere molto affollata, soprattutto durante le stagioni turistiche di punta. L'accesso Salta la Coda è un servizio altamente raccomandato, se vuoi evitare lunghe attese e sfruttare al meglio la tua visita a una delle cappelle più importanti del mondo. Puoi acquistare questi biglietti online. Puoi anche partecipare a un tour guidato con accesso prioritario.

Il tour guidato del Vaticano include anche l'accesso alla Cappella Sistina?

Sì, i tour guidati del Vaticano includono l'accesso alla Cappella Sistina. Anzi, è uno dei punti di interesse principali dell'esperienza. Potrai ammirare gli iconici affreschi di Michelangelo e di altri artisti del Rinascimento in compagnia di una guida professionale che arricchirà la tua esperienza con storie emozionanti e tante curiosità.

Quanto tempo è necessario per visitare la Cappella Sistina?

La maggior parte dei visitatori trascorre 30-45 minuti all'interno della Cappella Sistina per ammirare gli affreschi di Michelangelo. Naturalmente, questo tempo può variare a seconda della folla e del tuo ritmo di visita personale. Si consiglia di dedicare un paio d'ore alla visita, poiché inizierai il tuo viaggio dai Musei Vaticani e visiterai diverse sale prima di raggiungere la cappella. La Cappella Sistina è un luogo in cui vale la pena non affrettarsi, quindi prenditi tutto il tempo necessario per apprezzare ogni dettaglio degli affreschi.

Devo prenotare i biglietti in anticipo o posso acquistarli il giorno della visita?

Puoi prenotare i biglietti in loco, ma i biglietti Musei Vaticani e Cappella Sistina offrono accesso a destinazioni turistiche molto apprezzate, pertanto la disponibilità di biglietti può esaurirsi, soprattutto nei periodi di alta stagione. Per questo motivo, per assicurarsi offerte migliori e garantirsi l'accesso, si consiglia di prenotare i biglietti per la Cappella Sistina in anticipo piuttosto che aspettare di acquistarli il giorno della visita.

Posso scattare foto all'interno della Cappella Sistina?

No, è severamente vietato fotografare e filmare all'interno della Cappella Sistina. Questa misura è stata implementata per proteggere i delicati affreschi dai danni causati dai flash delle macchine fotografiche.

C'è un codice di abbigliamento da rispettare per visitare la Cappella Sistina?

Nella Cappella Sistina vige un rigido codice di abbigliamento che impone ai visitatori di coprire le spalle e le ginocchia. Non sono ammessi top senza maniche, pantaloncini e minigonne. Per entrare nel luogo di culto è necessario un abbigliamento adeguato.

La Cappella Sistina è accessibile ai visitatori con disabilità?

Sì, i tour Cappella Sistina sono accessibili ai visitatori diversamente abili. Sono ammesse sedie a rotelle e passeggini e sono disponibili ascensori per raggiungere la cappella. I visitatori devono informare il loro tour operator o il personale del Vaticano in caso di esigenze particolari.

La Cappella Sistina è una destinazione adatta a ospitare i bambini?

Una visita Cappella Sistina è generalmente considerata adatta ai bambini, in quanto si tratta di un importante sito culturale e religioso. Tuttavia, le lunghe file, il rigido codice di abbigliamento e la necessità di una contemplazione silenziosa possono rendere la visita difficile per i bambini più piccoli. I genitori dovranno valutare con attenzione l'età del bambino e la sua capacità di attenzione.

Tutto quello che avresti sempre voluto sapere sui Musei Vaticani e la Cappella Sistina