Musei Vaticani - La collezione più incredibile di arte e manufatti storici

I Musei Vaticani sono un gruppo di musei d'arte e musei cristiani situati all'interno delle mura della Città del Vaticano. Le collezioni dei Musei Vaticani consistono di oltre 70.000 dipinti e sculture, esposte in oltre 54 gallerie, che ne fanno una delle collezioni d'arte rinascimentale più impressionanti al mondo. I musei ospitano una serie di sculture classiche, arazzi e dipinti di grandi artisti del Rinascimento come Raffaello, Caravaggio, Michelangelo, Bernini e Leonardo da Vinci. I Musei Vaticani hanno anche una collezione di Arte Religiosa Moderna con dipinti e sculture di artisti come Carlo Carrà, Vincent van Gogh, Giorgio de Chirico, Paul Gauguin, Salvador Dalí e Pablo Picasso.

Elementi d'Interesse dei Musei Vaticani

feature-box_0

Le Stanze di Raffaello

Le Stanze di Raffaello sono un gruppo di sale della porzione pubblica del Palazzo Vaticano (parte dei Musei Vaticani) e sono conosciute per i loro affreschi dipinti da Raffaello, che segnano l'Alto Rinascimento a Roma. Le sale che compongono le Stanze di Raffaello includono la Sala di Costantino, la Stanza di Eliodoro, la Stanza della Segnatura e la Stanza dell'Incendio del Borgo.

feature-box_1

Galleria Delle Carte Geografiche

La Galleria delle Carte Geografiche è una galleria dei Musei Vaticani lunga 120 metri, ricoperta di carte dell'Italia dipinte su esempio dei disegni realizzati dal frate e geografo Ignazio Danti. Ci sono voluti 3 anni a Danti per completare i 40 pannelli che compongono la Galleria delle Carte, la quale è attualmente il più grande studio geografico pittorico del mondo.

feature-box_2

Scala a chiocciola

La scala a chiocciola dei Musei Vaticani si ispira all'iconica scala a doppia elica del Bramante al Museo Pio-Clementino. Conosciuta anche come Scala Elicoidale, questa fu progettata dall'architetto italiano Giuseppe Momo nel 1932. Come l'originale, lo scalone è costituito da due rampe separate che permettono di salire e scendere senza incrociarsi mai. Lo scopo principale del progetto era quello di consentire un passaggio ininterrotto in ogni direzione.

feature-box_3

Galleria delle Statue e Sala dei Busti

Una delle 54 gallerie del Museo Pio-Clementino dei Musei Vaticani, la Galleria delle Statue e la Sala dei Busti, ospita numerose sculture greche e romane. In origine questo spazio era ricoperta di affreschi raffiguranti paesaggi e città, mentre le immagini di Amorini dipinti dal Pinturicchio occupavano i recessi della parete. La squisita galleria espone opere come l'Arianna Addormentata, il busto di Menandro e il Candelabro Barberini.

feature-box_4

Museo Greogoriano Etrusco ed Egizio

Il Museo Gregoriano Etrusco fu fondato da Papa Gregorio XVI nel 1836 e si compone di 8 gallerie dedicate all'antiquariato etrusco e ai reperti rinvenuti in importanti centri dell'antica Etruria. I reperti storici del Museo Etrusco comprendono vasi, bronzi, sarcofagi e la famosa collezione dei Marchesi Guglielmi di Vulci. Il Museo Egizio, o Museo Egiziano, ospita una vasta collezione di reperti provenienti dall'antico Egitto - papiri, animali mummificati, la collezione Grassi e le riproduzioni del Libro dei Morti.

feature-box_5

La Sala Rotonda

La Sala Rotonda fu costruita nel XVIII secolo nella forma dell'antico Pantheon. La Sala Rotonda è fiancheggiata da statue e busti colossali, mentre il pavimento è decorato con intricati mosaici.

Biglietti & Visite Guidate ai Musei Vaticani

Biglietti per i Musei Vaticani

L'accesso ai Musei Vaticani viene consentito previo acquisto dei biglietti d'ingresso. Questi biglietti ti permetteranno di saltare la coda all'ingresso e di recarti direttamente ai controlli di sicurezza. Un'altro vantaggio dei biglietti per i Musei Vaticani è che includono l'accesso alla famosa Cappella Sistina. La Cappella Sistina si trova all'interno dei Musei Vaticani e non è necessario acquistare un biglietto separato per accedervi.

Con un biglietto di accesso individuale, si ottiene anche la possibilità di condurre un tour audio. Le cuffie con cui condurre il tour sono disponibili in più lingue e forniscono tutte le informazioni importanti sui dipinti e le sculture che sono esposti ai Musei Vaticani. Oltre ai biglietti di accesso individuale, è possibile acquistare delle visite guidate ai Musei Vaticani.

Visite guidate ai Musei Vaticani

Una visita guidata ai Musei Vaticani è quel che fa al caso tuo se desideri fare qualcosa di più che semplicemente ammirare le opere in esposizione. In compagnia di una guida esperta, usufruirai dell'accesso prioritario ai Musei Vaticani e ti dirigerete all'interno del museo senza dover fare la coda. Una volta entrato, la guida ti condurrà attraverso le gallerie dei Musei Vaticani e ti illustrerà alcune delle più importanti e iconiche opere d'arte del Rinascimento e persino una collezione di dipinti d'arte moderna.

Una visita guidata è un modo estremamente proficuo per scoprire quest'attrazione. Una guida esperta d'arte non solo ti spiegherà il significato di ogni dipinto, ma anche il contesto storico e culturale che ha dato vita alle opere d'arte che ammirerai. Nonostante una visita guidata segue un itinerario fisso deciso dalla guida, è comunque il modo migliore per scoprire un'attrazione traboccante di storia come sono i Musei.

Biglietti per il Vaticano

Biglietti d'Ingresso Prioritario per i Musei Vaticani e la Cappella Sistina

Visita Guidata ai Musei Vaticani, Cappella Sistina e Basilica di San Pietro

Biglietti con esclusivo ingresso anticipato a Musei Vaticani e Cappella Sistina

Visita Guidata al Colosseo, Musei Vaticani e Cappella Sistina