Grotte Vaticane

Visitare le Grotte Vaticane | Cosa aspettarsi, biglietti, orari, posizione

Cosa sono le Grotte Vaticane?

Le Grotte Vaticane sono un'enorme rete di tombe papali situate proprio sotto la Basilica di San Pietro. Quest'area è anche il luogo di riposo finale di oltre 90 papi, reali e altri dignitari. 

Ogni anno milioni di turisti si recano alle tombe per porgere i loro omaggi e dare un'occhiata da vicino alle tombe papali. Abbiamo messo insieme una guida dettagliata per aiutarti a pianificare la tua visita alle Grotte Vaticane: troverai in questa pagina la sua storia, cosa c'è dentro, consigli per i visitatori e altro ancora.

Perché vale la pena visitare le Grotte Vaticane?

Grotte Vaticane

Pianifica la tua visita alle Grotte Vaticane

Grotte Vaticane
Grotte Vaticane

Grotte Vaticane: biglietti e tour

Non hai bisogno di biglietti separati per entrare nelle Grotte Vaticane, in quanto è incluso nei biglietti per la Basilica di San Pietro. Optare per una visita guidata è l'opzione migliore in quanto la guida esperta ti fornirà informazioni dettagliate sui monumenti e sulle tombe, rendendo l'esperienza molto più interessante.

Visita Basilica di San Pietro con guida per piccoli gruppi

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Cupola San Pietro: biglietti per un tour guidato

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Origine delle Grotte Vaticane

Grotte Vaticane

L'origine delle Grotte Vaticane risale alla costruzione dell'attuale Basilica di San Pietro nel XVII secolo. Questa cattedrale è costruita sullo stesso sito della vecchia Basilica di San Pietro, della Necropoli Vaticana e della tomba di San Pietro. 

Ci sono voluti circa 120 anni per completare la costruzione della Basilica di San Pietro: il progetto includeva le tombe papali e la necropoli sotto la struttura. Ci sono oltre 100 tombe all'interno della cattedrale, la maggior parte delle quali si trova all'interno delle Grotte Vaticane.

Cosa si trova nelle Grotte Vaticane?

Grotte Vaticane

Clementine Chapel (Chapel of St. Peter)

La Cappella Clementina è il fiore all'occhiello delle Grotte Vaticane e custodisce lo scrigno che protegge il sepolcro di Pietro Apostolo. Costituisce il centro del peribolo ed è l'unica parte della cattedrale a mantenere il suo scopo e la sua funzione originale. Si crede che la testa di San Pietro si trovi sopra la tomba nella parte posteriore del monumento. La cappella prende il nome da Clemente VIII, che modificò l'antica cappella nel 1592.

Grotte Vaticane

Tomba di Giovanni Paolo II (prima tumulazione)

Dopo il funerale di Papa Giovanni Paolo II l'8 aprile 2005, la sua prima tomba fu posta verso l'estremità nord delle Grotte, a meno di 30 metri dalla tomba di San Pietro. Fu collocato nel punto in cui giaceva precedentemente Papa Giovanni XXII, fino a quando fu spostato all'altare di San Girolamo il 3 giugno 2001. Alcuni anni dopo, nel 2011, Giovanni Paolo II fu dichiarato beato e spostato sotto l'Altare di San Sebastiano. Il suo corpo fu posto in una bara di cipresso come parte di tre bare tradizionali che giacevano insieme. La bara di zinco più esterna fu criptata con tre placche di bronzo e una croce e posta in una bara più grande che fu chiusa con chiodi d'oro puro.

Grotte Vaticane

Cappella della Madonna della Bocciata

La Cappella della Madonna della Bocciata è la più antica della zona intorno al sepolcro di San Pietro. Fu commissionata da Gregorio XIII nel 1580. All'interno della cappella c'è un elegante affresco dipinto da Pietro Cavallini, un rinomato artista del XIV secolo. Lo chiamò la "Madonna della Bocciata" perché il volto di Maria è gonfio nel dipinto. Si crede che un soldato ubriaco una volta lanciò una boccia contro l'immagine dopo aver perso una partita, il che le fece sanguinare il viso.

Grotte Vaticane

Icona della Madonna Dolorosa & Rilievi dei Dottori della Chiesa

Una enorme raffigurazione della Madonna è presente in un angolo delle Grotte Vaticane verso l'estremità sud. Qui puoi vedere la Madonna dipinta in abiti rossi e neri che alza leggermente le braccia, con un'aureola arancione sopra la testa. Questa immagine è circondata da rilievi dei Dottori della Chiesa, conservati per molti secoli.

Grotte Vaticane

Sale archeologiche delle Grotte Vaticane

Sebbene la chiesa che ha preceduto la Basilica di San Pietro sia stata gravemente distrutta, alcune parti di essa rimangono sepolte sotto la nuova cattedrale. Paolo V estese le Grotte Vaticane nel XVI secolo con parti della vecchia basilica poste sulle sue pareti. Ci sono sei Sale Archeologiche in totale che contengono tombe, affreschi e altre strutture della vecchia cattedrale.

Grotte Vaticane

Monumento funerario di Callisto III

Un monumento funerario di Papa Callisto III si trova all'estremità sud delle grotte, prima dell'uscita. Callisto fu il capo della Chiesa e dello Stato Pontificio nel XIV secolo fino alla sua morte. Anche se i suoi resti furono conservati a Santa Maria in Monserrato, un monumento funerario fu costruito in suo onore nella Basilica di San Pietro.

Grotte Vaticane

Statua in marmo di San Pietro in trono

La statua di marmo di San Pietro è un'immagine famosa in tutto il mondo. Situata proprio prima dell'uscita delle grotte, la statua mostra l'apostolo seduto con le braccia incrociate e i piedi adorni di sandali. Quasi tutti coloro che visitano le Grotte Vaticane sono noti per compiere il gesto di baciare i piedi dell'Apostolo.

Grotte Vaticane

Peribolo Clementiniano

Tra la Cappella con la Tomba di Pio XII e la Cappella di Santa Veronica si trova il bellissimo Peribolo Clementiniano. Il tetto dell'area è adornato con immagini sacre colorate che si estendono lungo il corridoio.

Grotte Vaticane

Peribolo georgiano

Il Peribolos georgiano, a differenza di quello clementino, è arrivato rovinato ai giorni nostri e molte parti delle sue pareti sono cadute. Tuttavia, la struttura è ancora solida dopo secoli di utilizzo.

Chi è sepolto nelle Grotte Vaticane?

Anche se non tutti i papi sono sepolti nelle Grotte Vaticane, ci sono più di 90 tombe papali all'interno. Alcune di esse includono Pio VI Braschi, che fu catturato dai francesi e morì prigioniero nel 1799, Giovanni Paolo I Luciani, il cui regno durò solo 33 giorni, Adriano IV, l'unico papa inglese, e molti altri. 

Oltre alle tombe papali, le Grotte ospitano anche persone di importanza storica come gli Stuart, che erano pretendenti al trono inglese e rimasero in esilio dal 1717, e il famoso imperatore Ottone II, che morì a Roma alla giovane età di 28 anni. 

Un'altra sepoltura degna di nota è quella del cardinale ceco Josef Beran, che fu arrestato a Praga dopo aver lavorato nel campo di concentramento di Dachau. Diventò comunque l'arcivescovo di Praga fino a quando fu imprigionato ancora una volta per essere un oppositore del comunismo. Dopo il suo rilascio finale, divenne cardinale nel 1965. 

Molte altre tombe importanti si trovano all'interno delle Grotte, ognuna con una storia unica.

Mappa delle Grotte Vaticane

Vatican Grottoes

1. Cappella con la tomba di Pio XII

2. Cappella di Santa Veronica

3. Peribolo Clementiniano

4. Cappella di Sant'Elena

5. Cappella Clementina (Cappella di San Pietro)

6. Peribolo gregoriano

7. Cappella della Madonna della Bocciata

8. Apertura sui resti archeologici della Confessio (ex Cappella di Salvatorello)

9. Cappella irlandese di San Colombano

10. Cappella della Madonna di Partorienti

11. Corridoio meridionale della Confessione

12. La Confessione - Nicchia del Pallio

13. Corridoio settentrionale della Confessio

14. Cappella polacca di Nostra Signora di Czestochowa

15. Cappella lituana di Mater Misericordiae

16. Peribolos - Ultima sezione

17. Cappella messicana di Nostra Signora di Guadalupe

18. Tomba di Pio VI

19. Cappella della Madonna tra Pietro e Paolo

20. Peribolos - Prima sezione

21. Cappella dei Santi Patroni d'Europa

22. Cappella di Sant'Andrea (Ingresso Grotte)

23. Apertura davanti alla Confessione

24. Cappella di San Longino

25. Tomba di Pio XI

26. Altare centrale

27. Tomba di Giovanni Paolo II (prima tumulazione)

28. Tomba del Cardinale Merry del Val

29. Tomba della Regina Carlotta di Cipro

30. Regina Cristina di Svezia

31. Tomba degli Stuart

32. Tomba del Cardinale Francesco Tedeschini

33. Tomba di Benedetto XV

34. Tomba di Innocenzo IX

35. Sala Archeologica VI

36. Sala Archeologica V

37. Sala Archeologica IV

38. Tomba di Innocenzo XIII

39. Tomba di Giovanni Paolo I

40. Tomba di Marcello II

41. Tomba di Urbano VI

42. Tomba di Paolo VI

43. Cappella di Nostra Signora, Regina degli Ungheresi

44. Ingresso agli Scavi da Piazza Braschi

45. Sala Archeologica I

46. Sala Archeologica II

47. Sala Archeologica III

48. Sarcofago paleocristiano

49. Mosaico di Giovanni VII

50. Galleria di Clemente VIII

51. Sarcofago di Pio III

52. Sarcofago di Paolo II

54. Tomba di Adriano IV

55. Tomba di Innocenzo VII

56. Tomba di Nicola V

57. Tomba di Monsignor Ludvig Kaas

58. Tomba di Gregorio V

59. Tomba dell'imperatore Ottone II

60. Tomba di Giulio III

61. Statua di Pio VI

62. Tomba di Nicola III

63. Tomba di Bonifacio VIII

64. Icona della Madonna Dolorosa e rilievi dei Dottori della Chiesa

65. Muro divisorio di Paolo III e i resti di due colonne della vecchia Basilica

66. Monumento funerario di Callisto III

67. Statua in marmo di San Pietro in trono

68. Uscita dalle Grotte al Patio

Suggerimenti per i visitatori

  • Le Grotte Vaticane non sono la stessa cosa della Necropoli Vaticana. Si tratta di una sezione separata con diverse tombe papali. Non perdere l'occasione di visitarle entrambe.
  • L'area intorno alle tombe è in realtà abbastanza spaziosa e luminosa, quindi non devi preoccuparti se soffri di claustrofobia.
  • Informati sulle grotte prima di andarci per avere un'esperienza più appagante. 
  • Tieni presente che è severamente vietato fotografare alle Grotte Vaticane e tutti gli ospiti sono tenuti a mantenere il silenzio nell'area.
  • Finisci il tuo tour della Basilica di San Pietro prima di andare alle Grotte Vaticane altrimenti dovrai fare la fila di nuovo.

Grotte Vaticane - Domande frequenti

D. Cosa sono le Grotte Vaticane?

R. Sotto la Basilica di San Pietro c'è un enorme cimitero papale (separato dalla Necropoli Vaticana) chiamato le Grotte Vaticane.

D. Le Grotte Vaticane sono visitabili gratuitamente?

R. Sì. Le tombe papali sono visitabili gratuitamente durante gli orari di apertura della Basilica di San Pietro.

D. Come posso visitare le Grotte Vaticane?

R. Puoi pianificare la tua visita alle Grotte Vaticane come parte della tua visita alla Basilica di San Pietro. Si trova sotto la cattedrale, quindi assicurati di andarci verso la fine del tuo tour.

D. Ho bisogno di biglietti d'ingresso separati per le Grotte Vaticane?

R. No. Non hai bisogno di biglietti separati per entrare nelle Grotte Vaticane. Una volta entrato nella Basilica di San Pietro, puoi farti strada verso le tombe papali.

D. È permesso fotografare nelle Grotte del Vaticano?

R. No. La fotografia è strettamente proibita alle Grotte Vaticane.