Villa barberini

Come Visitare Villa Barberini

Quando si visita Roma, il Vaticano è una destinazione imperdibile che si trova a due passi dalla capitale. Se vuoi però esplorare il Vaticano e il suo tesoro culturale in modo più approfondito, una visita a Villa Barberini è una tappa obbligata. Un tour della sontuosa dimora estiva del Papa circondata dai rigogliosi giardini pontifici è un'esperienza unica nella vita. A sud di Roma si trova una delle città più suggestive d'Italia, Castel Gandolfo. Questa pittoresca cittadina ospita il Palazzo Apostolico, la residenza estiva privata dei Papi fin dal XVII secolo, appena aperto al pubblico.

Biglietti per Villa Barberini

Musei Vaticani e Cappella Sistina: biglietti prioritari

Biglietti per cellulari
Conferma Istantanea
Cancellazione gratuita
Altri dettagli +

Visita guidata (con meno di 20 ospiti) - Musei Vaticani & Cappella Sistina

Biglietti per cellulari
Conferma Istantanea
Durata: 2 h 30 min
Salta la Coda
Altri dettagli +
A partire da 55 €44 €
Risparmi il 20%

Visita guidata (con meno di 30 ospiti) ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina

Biglietti per cellulari
Conferma Istantanea
Durata: 3 h
Cancellazione gratuita
Altri dettagli +

Villa Barberini: la storia

Villa Barberini biglietti

Le Ville Pontificie di Castel Gandolfo, distribuite su un'area di 55 ettari, comprendono numerosi giardini come Il Giardino del Moro, i Giardini di Villa Cibo, il Giardino della Magnolia e il Giardino del Belvedere. Villa Barberini, un bellissimo mix di bellezza botanica e archeologica, è uno dei punti salienti di Castel Gandolfo. Costruito durante l'epoca rinascimentale, sul terreno della splendida villa romana dell'imperatore Albano Domiziano, il giardino ospita lecci secolari, alcuni risalenti a 400 anni fa.

Perché vale la pena visitare Villa Barberini: biglietti e tour

Con la sua ricca storia e i panorami eccezionali visibili nel suo circondario, Villa Barberini offre al pubblico l'occasione di prendersi una pausa dalle strade affollate di Roma. Castel Gandolfo si trova vicino al Lago Albano e il Palazzo Apostolico (noto anche con il nome di "complesso delle Ville Papali") vanta un bellissimo giardino. Nel 2015 Papa Francesco ha aperto al pubblico, per la prima volta nella storia, i terreni del Palazzo Apostolico e dei Giardini Pontifici. Ora è possibile fare una visita guidata dei locali e ammirare la bellezza di Villa Barberini, un tesoro del Vaticano.

I Giardini Pontifici di Castel Gandolfo e Villa Barberini sono un bellissimo mix di bellezze botaniche e archeologiche. Potrai rilassarti all'ombra del Giardino della Madonnina, luogo prediletto da molti Papi storici, oppure potrai esplorare i giardini meticolosamente curati e punteggiati da sculture storiche, osservando la perfezione del Giardino dall'alto del Belvedere. Il tour ti porterà anche al Criptoportico del palazzo di Re Domiziano, il luogo dove si rifugiarono centinaia di persone durante la Seconda Guerra Mondiale.

Potrai anche decidere di gustare un delizioso pranzo preparato dallo staff di Villa Barberini con prodotti provenienti dal parco del castello stesso! Il Palazzo Apostolico è stato trasformato in un museo che permette al pubblico di esplorare gli alloggi personali dove hanno vissuto i Papi più importanti della storia.

Dove si trova Villa Barberini?

Address: Via dei Penitenzieri, 20, 00193 Roma RM, Italy

Trovala su Google Maps

Villa Barberini è adiacente alle Ville Pontificie di Castel Gandolfo.

Città più vicina: Castel Gandolfo

Stazione ferroviaria più vicina: Stazione Castel Gandolfo

Come arrivare a Villa Barberini

Villa Barberini biglietti

In autobus

Prendi l'autobus COTRAL da Roma per Appia /Via Mole, una fermata che dista circa 5 minuti a piedi dal sito storico. Puoi anche arrivare da Appia /Via Ercolano, (6 minuti), Castel Gandolfo | Palazzo Apostolico (9 minuti), o a Castel Gandolfo | Stazione FS (13 minuti).

Villa Barberini biglietti

In treno

Prendi il treno FL4 da Ippodromo Delle Capannelle. Il viaggio dura circa 67 minuti e puoi scendere ad Albano Laziale, la stazione più vicina a Villa Barberini a Castel Gandolfo. La stazione si trova a 8 minuti a piedi dalla fermata.

Storia di Villa Barberini

Villa Barberini (conosciuta anche come Villa Barberini al Gianicolo) fu costruita sul terreno della villa dell'imperatore romano Domiziano.

Nel 1597, Castel Gandolfo fu acquistato dalla famiglia Savelli e nel 1604 divenne parte dei domini temporali dello Stato Pontificio, per decreto di Papa Clemente VIII.

Il Palazzo Apostolico fu progettato dall'architetto Carlo Maderno per volere di Papa Urbano VIII. All'epoca fu costruito anche il giardino terrazzato della villa. Il vasto cortile era uno spazio in cui i papi amavano trascorrere il loro tempo libero. Papa Pio XI iniziò a utilizzare nuovamente il ritiro nel 1934.

Biglietti Villa Barberini - Domande Frequenti

D. I biglietti per il Vaticano includono l'accesso a Villa Barberini e al Palazzo Apostolico?

R. Non tutti i biglietti per il Vaticano danno accesso a Villa Barberini e al Palazzo Apostolico. Dovrai prenotare i biglietti che forniscono specificamente l'accesso a questi punti di riferimento.

D. I miei biglietti per Villa Barberini includono l'accesso Salta la Coda?

R. Non tutti i biglietti includono l'accesso Salta la Coda. Si prega di controllare i dettagli del tour in anticipo.

D. Il mio tour di Villa Barberini include una guida turistica?

A. Il tuo tour di Villa Barberini include un'audioguida portatile e multilingue che ti permette di conoscere la storia, il design e tutti i dettagli sul sito storico.

D. Cosa dovrei indossare prima di visitare Villa Barberini?

R. Il Vaticano è rigoroso riguardo al rispetto del codice di abbigliamento da parte dei visitatori. Camicie scollate o senza maniche, pantaloncini e minigonne non sono permessi all'interno di nessuna istituzione del Vaticano.

D. Villa Barberini è accessibile alle persone con disabilità?

R. L'architettura di questi locali include scale multiple e strade lunghe e tortuose. Si sconsiglia quindi alle persone con disabilità fisiche di optare per un tour di questa sezione del Vaticano.